Madreferro. Saga familiare minima – Laura Liberale – PerdisaPop – in libreria dal 6 giugno

Madreferro. Saga familiare minima

Laura Liberale

PerdisaPop

Madreferro-LauraLiberale

Una giovane studiosa torna al suo paese d’origine, nella campagna piemontese, con l’unico scopo di ritirarsi a scrivere indisturbata. Al suo arrivo scopre però che il luogo in cui è cresciuta nasconde qualcosa di impensabile: racconti, ricordi e documenti di una storia misteriosa, tasselli da ricomporre per dare forma a un mosaico di episodi legati a rituali antichi, qualcosa di oscuro che riguarda in particolare le donne della sua famiglia.
Un racconto magnetico, colto e suggestivo, sul passato che riaffiora tra memoria e mitologia popolare. Una scrittura finemente cesellata, semplicemente impeccabile: il secondo, atteso romanzo di Laura Liberale.

Dopo Tanatoparty (Meridiano Zero, 2009), Laura Liberale – poetessa e indologa – torna al romanzo per affrontare il tema del ricordo, del ritorno alle radici tra memoria individuale e collettiva, dove le paure infantili s’intrecciano alle leggende popolari.
Il realismo e la storia della provincia piemontese sconfinano nella leggenda in modo squisitamente letterario, fino a richiamare nel presente figure ancestrali, remote e sempre vive quanto l’arte stessa della narrazione. Su tutte, l’immagine antichissima della Magna Mater: il Femminile che domina e spaventa, benevolo e malevolo a un tempo.

Laura Liberale

Laura Liberale

Attraverso una scrittura raffinata e precisissima, Madreferro dà così forma a una straordinaria mitopoiesi familiare, recuperando e raccontando uno spaesamento interiore che perseguita ognuno: il taciuto, il celato, il dissimulato, il narrato di famiglia che riemerge inquietante.

Laura Liberale è nata a Torino nel 1969 e vive a Padova. Studiosa di Religioni e Filosofie dell’India e dell’Estremo Oriente, dopo la laurea ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Studi Indologici. Dal 2006 tiene corsi e seminari di scrittura creativa. Autrice di saggi indologici, insegnante e bassista, ha ottenuto riconoscimenti in svariati premi di poesia e narrativa.
Nel 2009 ha pubblicato il suo primo romanzo, Tanatoparty (Meridiano Zero) e la silloge poetica Sari – poesie per la figlia (d’If); nel 2011, la raccolta di poesie Ballabile terreo (d’If). È inoltre tra gli autori di Nuovi poeti italiani 6, a cura di Giovanna Rosadini (Einaudi, 2012).

Madreferro. Saga familiare minimaLaura LiberalePerdisaPop – Collana Arrembaggi diretta da Antonio Paolacci – pagine 152 – Isbn 978 88 8372 584 5 – euro 10,00

In libreria dal 6 giugno 2012


Su questo blog leggi anche:

Intervista a Laura Liberale (a cura di Iannozzi Giuseppe) per Tanatoparty

Laura Liberale per Ballabile terreo (edizioni d’If). Intervista all’Autrice a cura di Iannozzi Giuseppe

Alcune poesie online di Laura Liberale qui

Laura Liberale su Facebook

http://www.facebook.com/laura.liberale

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, autori e libri cult, comunicati stampa, consigli letterari, cultura, editoria, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe consiglia, interviste, letteratura, libri, narrativa, NOTIZIE, promo culturale, rassegna stampa, romanzi, segnalazioni e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Madreferro. Saga familiare minima – Laura Liberale – PerdisaPop – in libreria dal 6 giugno

  1. romanticavany ha detto:

    Questo titolo Madreferro ispira….ma non so se avrò voglia di leggere questo nuovo libro perchè Tanatoparty come già ti avevo fatto sapere mi ha lasciata alquanto delusa.
    Felice Weekend ♥ vany

    Mi piace

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Diciamo pure che “Tanatoparty” ti ha sconvolto l’innocenza. 😀
    Ma questo “Madreferro” è tutt’altra cosa, non ha niente a che vedere con il uso precedente romanzo.
    In ogni caso saprò dire meglio e in maniera critica una volta che avrò finito di leggerlo. Casomai, dopo, deciderai se è lettura a te adatta.

    Buongiorno, Nocciolina Vany

    orsetto di VaNY

    Mi piace

I commenti sono chiusi.