Monti: ”Se il Paese non è pronto il governo potrebbe non restare”. Ma vadi pure…

Monti: ”Se il Paese non è pronto
il governo potrebbe non restare”

Vadi, vadi, vadi pure… ci lasci almeno l’illusione della speranza…
Vadi pure tranquillo… torni dietro agli sportelli della sua banca…
Noi qui tutti quanti in mutande… vadi con Dio o con chi per esso.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in NOTIZIE, politica, politici, satira e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Monti: ”Se il Paese non è pronto il governo potrebbe non restare”. Ma vadi pure…

  1. cinzia stregaccia ha detto:

    se vuole li accompagnamo anche…
    ma figurati…
    cinzia

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Questo non è un governo né tecnico né politico. E’ qualcos’altro che non è stato eletto dal popolo italiano. Hanno stralciato l’art. 18 per fare gli interessi di banche e multinazionali. L’Italia che ragiona non è con questo sedicente governo: per quanto mi riguarda non mi riconosco nel governo Monti e auspico le sue immediate dimissioni.

    Non ci vogliono economisti di grido per capire che l’Italia dei poveri viene sempre più dissanguata dai banchieri.

    beppe

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.