testamento contro – di iannozzi giuseppe aka king lear

testamento contro

di iannozzi giuseppe aka king lear

non saprei buttar giù
due versi di valore
neanche se per tutta la vita
sotto tortura

ma sogno il bambino
che ero e che non sono più

e non mi cale di mostrare
o di celare rimpianto,
e per questo menar poi vanto;
e non mi cale manco
di gettare il guanto,
in ogni caso offesa
verso dio oscuro

mani giunte
non sanno pregare,
né il pollice verso
sa all’indice accordarsi
per regger della penna
il peso;
come scimmia ottusa
bene mi viene
il pugno e ‘na sega

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe, giornalista, scrittore, critico letterario
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, cultura, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe o King Lear, poesia e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a testamento contro – di iannozzi giuseppe aka king lear

  1. Dilhani ha detto:

    Per la preghierina posso aiutarti io, il resto te lo lascio ^^

    Buona settimana dalla tua Rosellina d’India!! Smack!

    Mi piace

  2. cinzia stregaccia ha detto:

    scimmia ottusa? ma non eri orsetto? ;))))))) la preghiera non importa ma proporrei di continuare a sognar il bambino che eri..
    cinzia

    Mi piace

  3. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Questa è la prima di una serie di poesie sulla falsa riga di François Villon e Giuseppe Gioacchino Belli.
    E’ una poesia ironica, dove dichiaro di non esser poeta, ma più capace a far altro con le mani. 😉

    Ecco, così se ti interessa, ti toccherà di seguire anche TESTAMENTO CONTRO, libro di poesie che metterò online senza una cadenza precisa. Sono un po’ autobiografiche e un po’ no. Forse ti interessa?

    Ricorda che oggi metterò il nuovo capitolo della Lebbra… 😉

    bacione

    P.S.: In questo caso non sono orsetto. ^__^

    Mi piace

  4. cinzia stregaccia ha detto:

    io seguo tutto non ti preoccupare 😉 e attendo nuovo episodio….:)))))))
    bacione e notte
    cinzia

    Mi piace

  5. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Bene, molto bene. 🙂

    Tranquilla, il nuovo capitolo ci sarà prima della mezzanotte. Promesso. Ma mi sa che lo leggerai domattina.

    Dolce notte, Mamma Orsa

    beppaccio

    Mi piace

  6. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    No, non mi aiutare, Rosellina d’India cara. ^__^
    Non son buono a pregare, proprio per niente.
    Però, se ti va, puoi dirla tu una preghierina per me. ;-)))

    Bacione grande grande

    Mi piace

I commenti sono chiusi.