Mario Monti mette in libertà qualcosa come 25mila detenuti. Il NO dell’Italia dei Valori e il vergognoso astensionismo dei Radicali

Mario Monti mette in libertà qualcosa come 25mila detenuti

Il NO dell’Italia dei Valori e il vergognoso astensionismo dei Radicali

a cura di Iannozzi Giuseppe aka King Lear

Il Consiglio dei Ministri ha approvato i provvedimenti dal ministro della Giustizia, Paola Severino.
Si attuerà dunque:

– l’uscita progressiva dal carcere di ben oltre 3mila detenuti; il decreto alzerà fino a 18 mesi la pena residua da scontare ai domiciliari;

– l’uscita dal circuito carcerario per gli arrestati in flagranza di reato; niente più carcere per quelli che solo sino a ieri erano tenuti alla immatricolazione obbligatoria; il beneficio riguarderà circa 21mila detenuti.

Antonio Di Pietro (Idv): “Si tratta dell’ennesima amnistia mascherata. Siamo molto amareggiati, perché di fatto si tratta di una sconfitta dello Stato”. L’Idv negherà dunque la fiducia alla Camera.

I Radicali – diventati bravissimi a tenere il piede in due staffe – hanno già detto che alla Camera si asterranno “per non negare esplicitamente la fiducia al Governo, come sarebbe necessario visto che il decreto sulle carceri conferma e prolunga il comportamento di uno Stato letteralmente criminale che viola costantemente leggi italiane ed europee e la nostra Costituzione repubblicana. Sarà astensione anche perché non vogliamo confonderci con le motivazioni veramente ripugnanti di chi, in primo luogo i deputati di Lega e Idv, negherà la fiducia”.

Il governo Monti, sino ad oggi, sta applicando misure che ci saremmo potuti aspettare dal più bieco governo berlusconiano.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in controinformazione, dichiarazioni, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe o King Lear, NOTIZIE, notizie italia, politica, politici, querelle e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Mario Monti mette in libertà qualcosa come 25mila detenuti. Il NO dell’Italia dei Valori e il vergognoso astensionismo dei Radicali

  1. cinzia stregaccia ha detto:

    ma si dai che ce frega …la sicurezza dei cittadini onesti non conta nulla in realtà i cittadini onesti non contano nulla a prescindere in tutto.
    cinzia

    Mi piace

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Non contiamo nulla, perlomeno per il governo Monti che non è per niente dissimile da quello passato, semmai è molto peggiore, però ha l’appoggio di destra e (finta) opposizione, quindi di Bersani all’acqua rosè. 😦

    beppe

    Mi piace

I commenti sono chiusi.