Candice Swanepoel… dopo averla vista ho capito che Dio esiste

Candice Swanepoel is God

di Iannozzi Giuseppe aka King Lear

Candice Swanepoel… dopo averla vista ho capito che Dio esiste.
Non ci credevo, non ci credevo in Dio. Ero un materialista, uno dei tanti, un maschio senza religione. Dopo aver visto Candice Swanepoel la svolta: Dio esiste e non può che essere femmina, non può che essere un angelo come la bellissima Candice.


Fino a qualche ora fa se un marinaio, un mozzo o un cretino qualunque m’avesse invitato a credere in Dio, dèh, gli sarei scoppiato a ridere in faccia.
Adesso tutto è cambiato.
Adesso ci credo in Dio. Credo in Candice e sono pronto a inginocchiarmi ai suoi piedi e a confessare tutti i miei peccati, uno a uno, senza tralasciare alcun particolare. Sono pronto a una lunga lunghissima confessione, perché oggi sono un uomo nuovo. Nella mia seppur breve esistenza ho commesso atti impuri, non so nemmeno io più quanti, convinto che tanto a Dio non avrei dovuto rendergliene conto. Oggi sono pronto a raccontare tutti i miei peccati e ne sono ben felice: però non posso davvero promettere di non peccare più, perché guardando Candice Swanepoel, levando gli occhi sulla perfezione che è Candice, mi rendo conto che lei che è Dio m’invita a peccare con tutte le mie forze. Con tutte le mie forze fino all’ultimo anelito di vita.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in fotogallery, Iannozzi Giuseppe o King Lear e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Candice Swanepoel… dopo averla vista ho capito che Dio esiste

  1. cinzia stregaccia ha detto:

    ahahahahah gran bella figliola certo che voi uomini non crescete mai ahahah non credo dio c’entri granchè…direi piuttosto che è un “capolavoro” di madre natura
    Buondì
    cinzia

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Il concetto è giusto, te lo concedo. 🙂 E’ “un capolavoro di madre natura”, di sicuro. Tu falla vedere a Max, e anche lui, da bravo maschietto, non potrà che convenire che è proprio un angelo. ^__^”’

    In fondo, Cinzietta, madre natura ha fatto gli uomini e le donne in un certo modo affinché si attraggano anche fisicamente, altrimenti la specie umana non avrebbe continuazione. Direi che ammirare la bellezza è la cosa più naturale del mondo. Non trovi anche tu?

    bacione

    beppe beppaccio 😉

    "Mi piace"

  3. cinzia stregaccia ha detto:

    oh ne son sicura..anche lui come te ama le bionde poi .mah…..ma come mai vi assomigliate tanto? @@ ahahahahahaha oh si che ” trovo” anche io!!!! tranquillo che anche a me piace ammirare un bell’uomo eccome!!!

    bacione bacione
    cinzia

    "Mi piace"

  4. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Ne sei sicura perché anche io ne sono sicuro. ^__^

    Io e Max ci assomigliamo?
    E’ facile da spiegare: io, mamma Orsa, sono il tuo figlio virtuale, per cui è ovvio che somigli al tuo Max. E poi si sa che i maschietti preferiscono le bionde, perlomeno io e Max preferiamo le bionde. ^__^”’

    bacione bacione

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.