2012 I’m talking to you – di iannozzi Giuseppe

2012 I’m talking to you

di Iannozzi Giuseppe

Troppi
In troppi
ricordano me
quando sentono
il bisogno
del loro affare

In troppi
ricordano
nome e cognome
perché faccia loro
un cazzo di favore
manco fossi puttanella
caga-uova-d’oro

Put your trust in me
And hand to mouth
I’m on the right side
I don’t need anybody

Cielo e luna sopra la testa
e una rosa nella mia destra
Il resto se c’è… ‘fanculo
Il gran broglio che c’è
non si dà da fare per me

I’m on the right side
And I don’t need to explain
Boys, I have my plain
Girls, I’m bad, I’m so bad
But I have no guilt in me
People, come on my side

My friends, I’m talking to you
Un cazzo di favore, uno solo…
Andate tutti quanti a fare in culo

Così bastardo
non lo sono stato mai
Avrei dovuto cominciare
un secolo fa, un secolo fa

I don’t need anyone
trying to tell me
how to live my life

Don’t tell me
how to live my life

I don’t need anyone
trying to tell me
how to live my life

I don’t need your stuff
I don’t want your pieces of crap
I can do it on my own
And I don’t need to explain

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe o King Lear, poesia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

20 risposte a 2012 I’m talking to you – di iannozzi Giuseppe

  1. tuA ha detto:

    evvivaaaaaaaaaaaaa
    si comincia bene…..

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Meglio dare pane al pane e vino al vino senza l’ipocrisia di nascodersi dietro a un dito. O no?

    Bacione

    beppe

    "Mi piace"

  3. tuA ha detto:

    ci siamo sempre parlati sinceramente e continueremo a farlo
    sei sempre nel mio cuore

    "Mi piace"

  4. tuA ha detto:

    le tue poesie sono più belle che mai
    rimani il migliore

    "Mi piace"

  5. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    tuA, non sono un poeta ne’ ho mai preteso d’esserlo, anche se scrivo delle poesie o quello che sono.

    Il migliore, dici?
    Sì, questo è vero. 😉

    bacione

    "Mi piace"

  6. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Lo spero bene, una delle cose che piu’ apprezzo in una persona è la sincerita’. Senza sincerita’ con me non si va da nessuna parte.

    Bacio ♥ ♥ ♥

    beppe

    "Mi piace"

  7. cinzia stregaccia ha detto:

    ciao Beppaccio son passata di qua perchè avrei bisogno di un favore ahahahah
    cinzia

    "Mi piace"

  8. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Un favore?
    Ma certo. Preparo l’attrezzo.

    Dicevamo che ti servirebbe un piacere… ah ah ah ah

    beppaccio

    "Mi piace"

  9. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Noto pero’ che non mi hai chiesto della parte in inglese? Devi aver comunque intuito il messaggio ah ah ah

    ianno el diablo AH AH AH

    "Mi piace"

  10. cinzia stregaccia ha detto:

    ho usato google ed ho intuito ahahahaha bellisssimo quell’arnese cosa è?
    cinzia

    "Mi piace"

  11. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Ah, ecco, hai usato Google e piu’ o meno hai capito. 😉

    Quell’arnese?
    Oh, niente di pericoloso… è solo la Falce della Signora Nera, della Muerte. AH AH AH

    king lear 😉

    "Mi piace"

  12. cinzia stregaccia ha detto:

    troppo bello…
    cinzia

    "Mi piace"

  13. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    D’acccordo, ti traduco le parti in inglese.
    La poesia l’ho pensata così, in parte in lingua italiana e in parte in lingua inglese.
    Comunque, per far capire a tutti, ecco la traduzione dei versi postati in inglese:

    Riponi la tua fiducia in me
    E taci
    Sono dalla parte giusta
    Non ho bisogno di nessuno

    Sono dalla parte giusta
    Non c’è bisogno che spieghi
    Ragazzi, ho un piano
    Ragazze, sono cattivo, un cattivone
    Ma non c’è colpa in me
    Gente, venite al mio fianco

    Amici miei, Sto parlando a Voi

    Non ho bisogno di qualcuno
    che venga a dirmi
    come vivere la mia vita

    Non dirmi
    come vivere la mia vita

    Non ho bisogno di qualcuno
    che venga a dirmi
    come vivere la mia vita

    Non mi serve la tua droga
    Non voglio la tua merda
    Posso farcela da solo
    Non c’è bisogno che spieghi

    😉

    Soddisfatta?

    Bacione

    king lear 😉

    "Mi piace"

  14. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Se vuoi posso provare il filo della lama sul tuo collo di stregaccia AH AH AH

    king lear 😉

    "Mi piace"

  15. romanticavany ha detto:

    Caro King..
    già inizi il nuovo anno contestando e lamentandoti…, tanto è inutile tutti lo sanno che tu vuoi fare credere che sei una persona che ha modi ruvidi, aspri e severi, e di aver un gran brutto carattere,ma non è vero la tua è una mascherina perchè in fondo in fondo, anzi prima del fondo tu sei amabile, gentile, generoso, altruista, dolce e burroso quindi………su non fare i capricci e continua ad essere quel che sei, fai del bene ed avrai tanto bene.

    LeKKatine ♥ vany

    "Mi piace"

  16. cinzia stregaccia ha detto:

    acc mi era sfuggita la traduzione!!!!! decisamente meglio che con google ahahah si si soddisfatta!!! :))))
    bacione bacione
    cinzia

    "Mi piace"

  17. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Se ti affidi a Google per le traduzioni potrai solo ottenere il contrario di tutto. E non scherzo.
    Come puoi ben leggere adesso, il senso è più che mai chiaro, anche a chi come te non mastica troppo bene l’inglese. 😉

    bacione

    king lear

    "Mi piace"

  18. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Che vuoi farci, Agnellina, sono un orsetto brontolone. 😉

    Uffa, ma perche’ non mi riesce proprio di passare almeno un po’ per un gran cattivone? ^__^

    D’accordo, sono buono. Pero’ rimango sempre orsetto bastardiSSimo, almeno questo. 😉

    BacioniSSimi, piSSicotti, leKKatine

    orsetto king lear

    "Mi piace"

  19. cinzia stregaccia ha detto:

    e allora a chi mi dovrei affidare? su su dimmi 🙂
    senti non te la prendere ma con me ti firmeresti Beppaccio?
    notte dolce!
    cinzia

    "Mi piace"

  20. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Non voleva essere una critica, Cinzietta.
    Semplicemente volevo farti notare che i traduttori automatici non sono affidabili.

    Vuoi che con te mi firmi Beppaccio? AH AH AH

    D’accordo, concesso. Beppaccio, ma solo per te.

    Dolce notte, Stregaccia

    beppaccio

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.