Vasco Rossi denuncia Nonciclopedia. Adesso sappiamo qual è il mondo che lui vorrebbe

Vasco Rossi denuncia Nonciclopedia

Adesso sappiamo qual è il mondo che lui vorrebbe

di Iannozzi Giuseppe

Crozza imita Vasco

Crozza imita Vasco

Nonciclopedia, sito web satirico in modalità wiki per voci (ovvero che parodia Wikipedia), chiude i battenti e per questo ringrazia sentitamente Vasco Rossi. Sulla homepage di Nonciclopedia campeggia: «Nonciclopedia chiude i battenti a tempo indeterminato per colpa di quelle persone che si prendono troppo sul serio. Un sentito ringraziamento a Vasco Rossi e ai suoi avvolt… avvocati».

Stando a diverse notizie più o meno ufficiose presenti su centinaia di siti e blog, di forum e quant’altro, i legali del cantante avrebbero chiesto un risarcimento bello salato per la voce che faceva satira sul cantante di Zocca che, al pari di tutte le altre voci di Nonciclopedia, da stamani è stata rimossa. I legali dell’ormai molto molto molto ex conduttore di Punto Radio (una fra le tante radio libere in voga negli anni ’70) avrebbero rilevato gli estremi della diffamazione nella pagina satirica scritta da un utente. Ricoverato nella clinica Villalba a Bologna, il cantante di Zocca fa però suo il web utilizzandolo come mezzo precipuo di comunicazione.

Come si suol dire, meglio tardi che mai, il cantante molto ma molto nostrano, cioè proprio italiano in tutto e per tutto, ha difatti rivelato finalmente qual è il suo vero volto, un volto che in tutta onestà non ci piace proprio per niente. E da adesso sappiamo con assoluta certezza com’è il mondo che lui vorrebbe.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in cronaca, editoriale, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe o King Lear, internet, NOTIZIE, opinionismo, querelle, riflessioni, web e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Vasco Rossi denuncia Nonciclopedia. Adesso sappiamo qual è il mondo che lui vorrebbe

  1. cinzia stregaccia ha detto:

    mi son fatta un giretto sulla sua pagina fb e ho letto..beh..direi che da alcuni comm che ho letto si è dato una bella zappata sui piedi..ben gli sa….
    notte dolce beppe
    cinzia

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Direi che la zappata se l’è data sui BIP e molto molto forte. Non è di certo quel Vasco che negli anni ’70 era per le radio libere. Personalmente ho letto la pagina di Nonciclopedia e non ci ho trovato niente di che: solo delle battute, molte proprio terra terra ma sostanzialmente innocue.

    Mia personalissima opinione con questa cosa… si vuole proprio far del male. Non ha niente da guadagnarci. Molto, moltissimo da perderci invece sì.

    Dolce notte a te, Mamma Lupa

    beppe

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.