Il maniaco

Il maniaco

di Iannozzi Giuseppe

L’altro giorno son passato davanti alla Santa, sì proprio davanti alla Santa R*** dei miracoli impossibili, e m’ha sorriso; son rimasto abbacinato non so nemmeno io per quanto tempo, e quando poi mi son svegliato – credo d’esser caduto in profondo deliquio – c’era accanto a me uno che pareva proprio il Grottesco (vuoi per via della lunga barba da profeta, vuoi perché ero io ubriaco di troppo sole sulla pelata) e che m’incitava a resistere, però mi tastava ben bene il culo dalla parte del portafogli, come se cercasse qualcosa. Ho avuto un’illuminazione: gl’ho regalato una copia della Bibbia che, per puro caso, mi trovavo in tasca, un’edizione tascabile ma colle illustrazioni di Gustave Doré. E lui se n’è andato trotterellando tutto felice, come un maniaco sessuale praticamente, gridando ai quattro capi del mondo: “Dio è risorto nel mondo che ci faremo… Dio è risorto nel mondo che ci faremo…”.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, cultura, fiction, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe o King Lear, letteratura, narrativa, racconti, racconti brevi e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il maniaco

  1. cinzia stregaccia ha detto:

    l’assurdo…
    cinzia

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    L’assurdo sì, che terrorizza però. Direi che personaggi così sono putroppo attuali nell’età contemporanea.

    beppaccio

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.