E’ una cagata pazzesca… hai capito? Eh? Merdaccia!

Una cagata pazzesca

di Iannozzi Giuseppe

(da un’idea originale del mitico ragionier Ugo Fantozzi)

Per me…

questo movimento culturale e sociale…

è una cagata pazzesca!

Seguirono 92 minuti di applausi!

[…]

Hai capito? Eh? Merdaccia!

Per chi volesse saperne di più consiglio la lettura del bel pezzo a firma di Franz Krauspenhaar, qui.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in blog, critica, critica letteraria, editoria, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe o King Lear, querelle, segnalazioni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a E’ una cagata pazzesca… hai capito? Eh? Merdaccia!

  1. cinzia stregaccia ha detto:

    hihihihihihih che tremendo..
    cinzia

    Mi piace

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Quando ce vò ce vò. Mi sono proprio stufato di queste trovate di autopromozione da parte di personaggi un po’ così e così, da mondo fantozziano.

    Questo movimento – leggi il bel pezzo di Frank per maggiori dettagli – è una cagata pazzesca, forse più pazzesca persino della niupeppica.

    beppe

    Mi piace

  3. cinzia stregaccia ha detto:

    ho letto ho letto….
    cinzia

    Mi piace

  4. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Con Frank faccio spesso a cazzotti, ma questa volta ha ragione da vendere, per cui sottoscrivo in pieno quanto ha detto: è quello che penso anch’io.

    beppe

    Mi piace

  5. cinzia stregaccia ha detto:

    lo so…si chiama correttezza intellettuale.almeno io la chiamo così. difficlle da trovare ma tu l’hai sempre avuta..
    cinzia

    Mi piace

  6. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Esatto. Posso dire che alcune mie scelte mi hanno reso inviso a qualcuno? Lo dico, ma è il prezzo da pagare e non ci piango sopra.

    Bacione

    beppe

    Mi piace

  7. krauspenhaarf ha detto:

    ciao beppe, sono contento che sei d’accordo.

    un salutone.

    Mi piace

  8. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    E’ solo autopromozione per chi – e non si sa bene per quale ragione se non per una puramente commerciale e mafiosetta – crede d’esser la letteratura. Tu, nel tuo pezzo, hai detto molto bene a muso duro: non avrei saputo dir meglio. Io evito di parlarne troppo e di citare questi tizi, affinché non gli si faccia della pubblicità gratuita, che nel bene e nel male potrebbe tornargli utile. In fondo a questa gente interessa che di loro si parli, che lettori e critici e autori facciano un po’ di chiasso intorno alle loro panzane, affinché possano poi dire “ecco, avete visto, di noi non si puo’ proprio far a meno…!”. Si risolverà tutto in una bolla di sapone o meno ancora, come è già accaduto per la niupeppica, deo gratias.

    Un abbraccio a te e sempre in gamba

    beppe

    Mi piace

I commenti sono chiusi.