Strauss-Khan era in manette. E Ophelia Famotidina da vittima a imputata

Strauss-Khan era in manette

E Ophelia Famotidina da vittima a imputata

a cura di Iannozzi Giuseppe

In una intervista rilasciata al Corriere della Sera, Erica Jong: «Sono indignata, come dovrebbe esserlo ogni uomo e ogni donna intelligente, dagli ultimi sviluppi dell’affare Strauss-Kahn. Non mi meraviglierei se alla prossima udienza il caso fosse prosciolto, consentendo all’ex capo dell’FMI persino di ricandidarsi e magari vincere». L’intervistatrice Alessandra Farkas le fa notare che la cameriera ha anche mentito; la Jong le risponde per le rime: «Ciò non elimina il fatto che sia stata stuprata: le prove del Dna sono inoppugnabili. DSK è colpevole e nessuno ha messo in dubbio che l’abbia assaltata sessualmente. Anche il fatto che una povera disgraziata abbia pensato di trarre economicamente vantaggio dalle proprie sventure è comprensibile». Ed ancora: «Nei sistemi giudiziari di mezzo mondo è sempre la donna a finire sul banco degli imputati. Basta guardare cosa è successo in Italia con il caso Amanda Knox, additata da tutti come la vera colpevole al posto di Rudy Guede e Raffaele Sollecito. Succede dal Medioevo, quando il test per determinare se una donna era una strega consisteva nel buttarla nel fiume: se restava a galla era colpevole, se affogava innocente». Per Erica Jong è inoltre comprensibile che «che una povera disgraziata abbia pensato di trarre vantaggio dalle proprie sventure».

Ancora una volta tutto finisce a tarallucci e vino, e Ophelia Famotidina, la cameriera stuprata, passa da vittima a imputata, mentre Strauss-Khan nell’improbabile ruolo della vittima – ruolo che si è comprato a colpi di avvocati superpagati – correrà per l’Eliseo!

Informazioni su Giuseppe Iannozzi

Iannozzi Giuseppe, detto Beppe Iannozzi o anche King Lear. Chi è Giuseppe Iannozzi? Un giornalista, uno scrittore e un critico letterario Ma nessuno sconto a nessuno: la critica ha bisogno di severità e non di mafiosa elasticità.
Questa voce è stata pubblicata in cronaca, dalla parte delle donne, fotogallery, Iannozzi Giuseppe, NOTIZIE, politica, politici, rassegna stampa, scandali, segnalazioni, violenza sessuale e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.