Il caldo buono. Esce in libreria per Aljon editrice l’antologia a cura di Mara Venuto

IL CALDO BUONO

a cura di Mara Venuto

Aljon editrice – Collana Il mirto e il lentisco
pp. 96, Euro 12,00
ISBN 978-88-96313-11-4

Aljon editrice
“….. Gli autori sono quasi tutti meridionali, questo sì, e quasi tutti provengono da quell’Italìa (l’accento sulla i non è un errore, ma il nome che le diedero gli Elleni…) che è la fronte jonica della penisola, primo nucleo di quella che chiamiamo Magna Grecia. Li accomuna una certa fiducia nella scrittura, che va al di là del bene, del male e degli stili per diventare in un certo qual senso una via di uscita da un presente abbastanza obbrobrioso. Scrivere infatti migliora se stessi, ancor prima dell’intavolare un dialogo col lettore; e leggere migliora ancora di più, anche nell’esiguo, difficile spazio del racconto breve…”

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, comunicati stampa, cultura, editoria, Iannozzi Giuseppe, Iannozzi Giuseppe consiglia, letteratura, libri, narrativa, promo culturale, segnalazioni e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il caldo buono. Esce in libreria per Aljon editrice l’antologia a cura di Mara Venuto

  1. vanessa ha detto:

    Adoro i racconti brevi sintetici.. e questo libro ha il profumo di mirto di salsedine e di onde sbruffone;) quello che ci vuole per l’estate come i tuoi libri diciamo.

    Bisousss
    ♥ vany

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Il libro curato da Mara è una squisitezza, sono tutti racconti dolci, non come i miei pieni di scene macabre o gotiche o con quella brutta sporca cosa che è il sesso. Non c’è niente di tutto questo, sono invece racconti scritti con piglio ora dolceamoro ora più introspettivo, insomma roba seria ma non seriosa, racconti che puoi leggere tu come tua mamma ma anche il nonno. Una antologia per la famiglia, sì, direi che è proprio così. Si guarda infatti al microcosmo, alle piccole cose di tutti i giorni, alle felicità e alle tristezze anche, e che però mettono il sale alla vita e la rendono degna d’esser vissuta al meglio.

    Buondì, milioni di leKKatine fragolose e bacetti lussuriosi ;-)))

    orsetto di VaNY

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.