Pino Daniele ed Eric Clapton, trionfo in blues per i bambini malati di cancro

Pino Daniele ed Eric Clapton, trionfo
in blues per i bambini malati di cancro

di Iannozzi Giuseppe

“E’ come per un pilota guidare con Schumacher”, così il grande Pino Daniele dopo aver suonato insieme al mitico bluesman Eric Clapton.

Pino Daniele & Eric Clapton si sono incontrati insieme sul palco allo Stadio di Cava de’ Tirreni. La loro missione: quella di raccogliere fondi per i bambini malati di cancro del centro di oncologia pediatrica dell’ospedale Pausilipon di Napoli e sostenere così le tante attività dell’associazione Open Onlus.

Pino Daniele ha anche deciso di abbandonare la major Sony Music per un’etichetta indipendente, la sua Blue Drag.

clicca sulla loncadina per ingrandirla

Alcuni video amatoriali del grande evento:

Pino Daniele & Eric Clapton – Wonderful Tonight (live Cava de’ Tirreni)

Eric clapton e Pino Daniele – Layla (live Cava de’ Tirreni)

Eric clapton e Pino Daniele – Napule è (live Cava de’ Tirreni)

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, cronaca, Iannozzi Giuseppe, musica, NOTIZIE, notizie italia, video e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Pino Daniele ed Eric Clapton, trionfo in blues per i bambini malati di cancro

  1. cinzia stregaccia ha detto:

    fantastiche esibizioni e son estremamente sincera(lo preciso perchè tu sai che io non amo Pino daniele),fantastico progetto un post che ogni tanto fa vedere che il genere umano a volte solo a volte non fa schifo. Lo condivido
    cinzia

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Due dei più grandi bluesmen uniti per un concerto di beneficenza, io direi che è stato un evento storico. Sia Pino che Clapton sono due mostri sacri del Blues, e possono piacere o no, ma indiscutibilmente sono grandissimi e coerenti con le loro posizioni.

    Hai ragione, queste iniziative fanno pensare che il mondo non fa poi tanto schifo se c’è ancora chi lotta per un mondo migliore e per i bambini, che sono la cosa più preziosa al mondo.

    beppe

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.