Tiziano Scarpa meritava il 63mo Premio Strega? Anila Hanxhari contro Stabat mater

Tiziano Scarpa meritava il 63mo Premio Strega?

Anila Hanxhari contro Stabat mater

La poetessa Anila Hanxhari porta Tiziano Scarpa in tribunale. L’accusa è di “elaborazione creativa non consentita”.

Se gli altri fanno finta di niente, perché spiriti invalidi omertosi e peritosi, qui no.

Rassegna stampa:

Tiziano Scarpa ha copiato da Anila Hanxhari per il suo Stabat mater? In esclusiva il confronto fra Maria delle caramelle di Hanxhari e Stabat mater di Scarpa

Anila Hanxhari contro Tiziano Scarpa. Stabat Mater in tribunale con l’accusa di “elaborazione creativa non consentita”. E alcune riflessioni di Iannozzi Giuseppe

In tribunale il romanzo con cui Scarpa ha vinto lo Strega

Stabat Mater nuovamente sotto accusa, Tiziano Scarpa denunciato per “elaborazione creativa non consentita”

Anila Hanxhari e Tiziano Scarpa – somiglianze fra Maria delle caramelle e Stabat mater

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in cronaca, editoria, Iannozzi Giuseppe, NOTIZIE, querelle, rassegna stampa, scrittura, segnalazioni e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.