Fabio Toscano. Per la scienza, per la patria Carlo Matteucci, fisico e politico del Risorgimento italiano – Sironi editore

In libreria per Sironi Editore dal 25 maggio 2011

320 pagine – 18,00 euro

Fabio Toscano

Per la scienza, per la patria
Carlo Matteucci, fisico e politico del Risorgimento italiano

UNO SCIENZIATO MOLTO ATTUALE

In occasione del 150° anniversario dell’Italia Unita:
Ministro dell’istruzione del Regno Unito, promotore della prima riforma universitaria
Figura di spicco del risogimento italiano in rapporti epistolari con Cavour, Vittorio Emanuele, Garibaldi.
20 giugno: bicentenario della nascita:
Scienziato in rapporto con Faraday, Pasteur, Becherel… ma negletto e precario in patria
I suoi studi sull’elettricità animale gli valsero la Copley Medal della Royal Society (nobel dell’epoca).

Personaggio di straordinario rilievo scientifico e storico politico, Carlo Matteucci è stato protagonista scomodo del Risorgimento, uno dei primi ministri dell’istruzione dell’Italia Unita e il fisico italiano più importante della prima metà dell’800.
I suoi lavori scientifici sull’esistenza dell’elettricità animale gli valsero la stima di alcuni tra i maggiori scienziati dell’epoca: Pasteur, Becherel, Faraday con cui intrattenne una fitta corrispondenza. Stimato all’estero e negletto in patria, prima della nomina a professore presso l’Università di Pisa, fu a lungo quello che oggi si direbbe un precario della ricerca.
Fu tra gli intellettuali cattolico-liberali più attivi del Risorgimento, partecipò alla prima guerra di Indipendenza, svolse un’intensa attività diplomatica per il Granducato di Toscana e divenne senatore d’Italia. Da scienziato cattolico giunse a definire «insostenibile» il potere temporale della Chiesa; da ministro del Regno tentò la prima, spregiudicata riforma dell’università, in barba agli interessi dei suoi stessi colleghi professori, che gli valse i complimenti di Niccolò Tommaseo e gli insulti di Francesco de Sanctis.
Questa biografia è basata su un imponente lavoro di scavo negli archivi e di analisi di fonti primarie tra cui carteggi con figure di spicco del Risorgimento.

Fabio Toscano, fisico teorico di formazione, è specializzato in Fondamenti e filosofia della fisica presso le università di Bologna e Urbino e in Comunicazione della scienza alla Sissa di Trieste. Svolge attività di divulgazione scientifica per carta stampata, web e televisione. Co-presidente dell’associazione Nuova Civiltà delle Macchine, è membro della direzione scientifica dell’omonima rivista. Per Sironi ha pubblicato diverse biografie di scienziati, tra cui Il genio e il gentiluomo (2004), Il fisico che visse due volte (2008, vincitore del premio Giovanni Maria Pace per il miglior libro italiano di divulgazione scientifica) e La formula segreta (2009).

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in comunicati stampa, cultura, editoria, Iannozzi Giuseppe consiglia, letteratura, libri, promo culturale, saggistica, scienza, segnalazioni e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.