Berlusconi è il Venditore di saponette

Berlusconi è il Venditore di saponette

di Iannozzi Giuseppe

“Le elezioni del 15 e 16 maggio sono elezioni amministrative, ma dobbiamo vincerle non solo per portare il buon governo nei comuni e nelle province, ma anche, e soprattutto, per confermare e rafforzare il nostro governo sul piano nazionale”.

“Meno poteri al Colle, più poteri al premier”.

“Bisogna cambiare la composizione della Corte costituzionale, cambiare i poteri del presidente della Repubblica e come in tutti i governi occidentali dare più potere al presidente del Consiglio e al Governo. Questa riforma è indispensabile e la presenteremo presto in consiglio dei ministri”.

“…in realtà gli esponenti dell’opposizione non è che si lavino molto: essendo costretti a venire in Parlamento devono andare in bagno e sono costretti a farsi la barba, ma non è che si lavino molto…”.

“Guarda caso ci sono le elezioni e i pm di Napoli chiudono le discariche e non si sa dove portare i rifiuti. Io glieli porterei in Procura da loro, i rifiuti…”.

“I processi sommari sulle pagine dei giornali, che usano fughe di notizie spesso pilotate dalle procure, sono un metodo indegno di un paese civile e di una democrazia liberale”.

“Saremmo tutti meno liberi se la sinistra ritornasse al potere e mettesse in atto i programmi che ha annunciato… reintrodurrebbe l’Ici, che noi abbiamo abrogato, raddoppierebbe l’imposta sul reddito di Bot e Cct e dei dividendi delle azioni, istituirebbe la patrimoniale, consentirebbe le intercettazioni a tappeto, utilizzandole contro gli avversari politici, e lascerebbe spalancate le porte agli immigrati clandestini per poi concedere loro il voto e spostare la bilancia elettorale”.

“Il tentativo di Fini e delle sinistre di rovesciare il governo facendogli mancare la maggioranza in Parlamento è fallito, ma non solo: ha dato vita a una nuova maggioranza che è oggi più esile nei numeri ma più coesa di prima. Abbiamo dunque la possibilità di governare e finalmente di realizzare quelle riforme dell’architettura istituzionale dello stato, della giustizia, del sistema tributario, che sinora a causa dei nostri alleati, prima Casini e poi Fini, non eravamo mai riusciti a realizzare perché nella maggioranza non avevamo i numeri per farlo. Sono convinto, invece, che riusciremo in questo nostro disegno entro la fine della legislatura e respingeremo con la politica dei fatti, gli attacchi, gli insulti, le menzogne che l’opposizione e le toghe militanti della sinistra continuano a seminare nelle piazze, nelle televisioni, sui giornali, contro di noi”.


promo culturale


Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in dichiarazioni, Iannozzi Giuseppe, politica, politici, satira, segnalazioni e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Berlusconi è il Venditore di saponette

  1. vanessa ha detto:

    Si, giusto Berlusconi è un venditore che ha saputo vendere di tutto dalle canzonette ai film ai reality pure il fumo, però è dov’è perché qualcuno crede in lui.
    Certo a volte nei discorsi, è peso, ripetitivo, noioso comunque sia è riuscito a farla in barba a tutti coloro che nelle serate parlano e parlano e sparlano e sparlano……. xò si sà che tra il dire e il fare sta di mezzo il mare anzi l’oceano x cui chi vivrà vedrà, in fondo anche gli altri suoi nemici non brillano di luce dorata e nemmeno della luce di una candela.
    Speriamo dunque che il Signore illumini i politici… ti debbo confessare una cosa non sopporto Bersani , Casini, Fini, d’Alema Dipietro, Vendola, Franceschini, mi sembrano il cattivo puffo gargamella, si sa cmq. che nessuno del Pd. ha mai proposto di aumentare le pensioni agli anziani, ha mai risolto le difficoltà delle persone più povere…
    tutti hanno pdl e pd hanno solo pregiudizi e pensano solo a riempire le loro tasche.
    Spero di non essermi compromessa..
    Buonanotte!! ♥ vany

    "Mi piace"

  2. cinzia stregaccia ha detto:

    l’unica nostra speranza era il terremoto….manco quello c’è stato ahaha almeno fin ora 😉
    cinzia

    "Mi piace"

  3. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    No, non c’è stato. Però la Polverini dice che siamo zecche.

    "Mi piace"

  4. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Indubbiamente ha molti seguaci, soprattutto dall’Italia che sta bene e molto bene, insomma quella con i danè.

    Nessuno brilla di luce dorata, ma le affermazioni di Berlusconi sono inaccettabili in un paese democratico, tranne nel caso si voglia finire come in Libia, dove Gheddafi è Gheddafi e non a caso, fino a pochi giorni or sono, Berlusconi se la faceva alla grande con il rais. Tutto detto.

    Ti confesso che non mi piace nessuno né della destra né della sinistra. Ma se devo scegliere scelgo di stare con la sinistra perché almeno la sinistra la faccia la mostra, la destra no e quando la mostra è solo per insultare pesantemente e a tutto questo io dico no.

    ♥ ♥ ♥ Baciottoli,

    orsetto di VaNY

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.