Il censore italiano

Il censore italiano

di Iannozzi Giuseppe

Nell’antica Roma il censore era colui che esercitava la censura, magistratura istituita nel 443 a.C. e operante fino al 350 d.C. circa.

“Gesù disse a Pilato: “Credi che la verità sia in terra fra coloro che, quando hanno il potere di giudicare, sono governati dalla verità e danno giudizi retti.”

(Vangelo di Nicodemo, 3:14)

– Mozzi il Censore italiano –

promo culturale


Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in i miei romanzi su Lulu, Iannozzi Giuseppe, promo culturale, satira, segnalazioni e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Il censore italiano

  1. Angelica ha detto:

    Tesoro, mio incensore – detto come chi esercita con cognizione e mira perfetta qualunque tipo di attivita’- se ne deduce che egli sia un maschiaccio cattivo ma guai a chiamarlo cosi’ hihihihhi- adorato:-))Eccolo il mio nuovo blog. Solo un trasferimento, ma come noterai ho trascinato anche te dentro, lasciando li’, ben impresso il segno del tuo passaggio da me:-)))
    Tua, tua…
    I baci, tutti per te:-)

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Ecco dunque
    che bella come sempre m’appari,
    Incantatrice
    tra lenzuola di seta
    e aquile in cielo pronte
    a ghermire la destinata preda

    Ma anche se degli Dèi la preferita
    ricorda che a un Re qual sono
    e fui nulla mi puoi rifiutare,
    né i baci né le torture

    Ora aggiorno il link al tuo blog allora. Temevo d’averti persa ed invece hai solo cambiato la tua casetta. 😉

    Baci tutti per te, KaramellINA bella

    beppuccio

    "Mi piace"

  3. cinzia stregaccia ha detto:

    ne ha combinata una nuova?
    Buongiorno Beppaccio
    cinzia

    "Mi piace"

  4. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Il solito, il grande CENSORE, colui che parla di libertà e che poi è il primo ad adoprare i tristi metodi della censura programmata. In definitiva nulla di nuovo sotto il sole.

    beppe

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.