Rasati la figa con Wilkinson

Rasati la figa con Wilkinson

Una brava ragazza ci tiene ad avere la figa in ordine
Basta con le foreste incolte dove ti ci perdi dentro!

rasa il pratino

guarda lo spot e rasati il pratino

Rasa il pratino – Wilkinson Quattro for women bikini

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in attualità, salute, segnalazioni, società e costume e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Rasati la figa con Wilkinson

  1. cinzia stregaccia ha detto:

    non ci posso credere ahahahahahahahahahah ma povero gatto!!!!!
    bella bella la fine poi mi è piaciuta tatissimo.
    io postare..(cuoricino)
    cinzia

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Hai visto la poesia che ti ho scritto, sulla Strega?

    Non ho capito, quale gatto? Mi stai dicendo che usi il Wilkinson anche tu? 😀

    beppaccio

    "Mi piace"

  3. cinzia stregaccia ha detto:

    secondo te quel “bella bella ecc ecc io postare (cuoricino) a cosa si riferisce??? grrrrrrr alla pubblicità????? grrrrrrrrralla poesia ovvio !!!!!!!!!! ma perchè non si vede il post ?? :(((

    come quale gatto?? ma che fai posti i video e poi non li guardi??? alla fine il gatto che si vede all’inizio è in braccio ad una ragazza completamente rasato…ma tu sei strano quasi come me arrampicata sui mobili ahahah anzi ora devo andare a finire la scalata ahahaha pulizie pasquali ;))))
    cinzia

    "Mi piace"

  4. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Se non ci metti il soggetto io non ci arrivo a pensare alla poesia che ti ho lasciato. E’ che tu parli e scrivi in cinziese. AH AH AH
    Certo che si vede il post. Stai volando sopra i mobili in questo momento. 😀

    Se tu avessi scritto “il gatto della pubblicità” avrei capito. Il tuo solito cinziese. 😀
    Secondo te come facevo a mettere le immagini se non avessi visto lo spot?

    Ma ancora sui mobili stai? Guarda che sei una strega e non Jane o Cita di Tarzan. AH AH AH

    beppaccio

    P.S.: Non mi hai però detto se sei pro o contro che le donne si rasino il pratino. Uffa! Tu guardi solo il gatto. AH AH AH

    "Mi piace"

  5. cinzia stregaccia ha detto:

    cosa credi mi vergogni a dirtelo? caschi male ahahha ho sempre pensato che il troppo stroppia…quindi con elegante moderazione ;)))
    buona serata Beppaccio 🙂
    cinzia

    "Mi piace"

  6. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Uhm, sei proprio una stregaccia di buon senso. 😉 Penso anch’io che il troppo stroppi, in entrambi i sensi.
    Sì, volevo metterti alla prova, vedere come avresti reagito… se come certuni nuovi puritani sinistrorsi che dicono che la pubblicità è offensiva. A me pare simpatica e basta.

    Sia notte di tregenda, Stregaccia. 😀

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.