Senza di te

Senza di te

di Iannozzi Giuseppe

a Vany
che è la mia bella innocenza

Senza di te
c’è sempre pioggia
dovunque io vada

Le colombe
non vanno ai matrimoni,
e le campane
non suonano a festa
E nella mia testa
c’è una gran confusione

Scendo giù in strada
e i bambini giocano felici,
pestando i piedi
nelle pozzanghere d’acqua;
garrule le loro risa
corrono in lungo
e in largo sovrastando
delle madri i rimproveri
Ma per me c’è soltanto
pioggia nera che mi bagna,
e un diavolo col forcone
che a ogni semaforo rosso
m’invita a buttarmi
sotto le auto

Senza di te
c’è sempre pioggia
Che aspetti
a salvarmi?

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in amore, Iannozzi Giuseppe, poesia, Viola Corallo e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Senza di te

  1. Lila ha detto:

    non conoscevo questo tuo lato… è stupenda. mi hai emozionata, Ila

    "Mi piace"

  2. cinzia stregaccia ha detto:

    ecco il beppaccio che “amo” tanto…ha ragione Lila è emozionante e stupenda…
    cinzia

    "Mi piace"

  3. vanessa ha detto:

    -MERAVIGLIOSA POESIA-
    -GRAZIE –

    Accade che quando due estranei si conoscono per parole ed immediatamente scoprono un’improvvisa, incontrollabile ed ineffabile sensazione di complicità e familiarità reciproca.
    Da me oggi c’è stato un bellissimo sole e il vento che spirava verso il mare portava profumi di sale. Forse per questo ti trovo così abbronzato nella foto ?

    Ti auguro una bellissima serata sanremese e in bocca la lupo x Vecchioni.
    A me piaceva quella di Max Pezzali, perché aveva un bel senso… ma è stato squalificato, non importa… piacerà tanto lo sento.
    ♥ vany

    "Mi piace"

  4. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Non lo so se è stupenda. So soltanto che l’ho scritta. Quello che so fare è scrivere e a volte emozionare. Altro non so.

    beppaccio

    "Mi piace"

  5. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    E’ un lato che non mostro con facilità, diciamo così. 😉

    "Mi piace"

  6. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    A volte riesco anche a scrivere delle cose belle per te. Però tu mi devi ispirare con la tua bellezza. E’ così che funziona la poesia, mia Gattina Indifesa. ♥ ♥ ♥

    Noi due siamo complici.
    Non c’è niente da fare, puoi graffiarmi quanto vuoi, Gattina mia indifesa, ma sia comunque complici e sempre lo saremo.

    Ah Ah Ah, nella foto non sono abbronzato. Sono dark ed è pure una foto ritoccata, con lo sfondo nero e la sigaretta. In realtà l’ho fatta in pieno giorno. Ma giocando con una foto in bianco e nero è abbastanza facile ritoccare e rendersi abbronzati anche. ^___^

    Grazie, Gattina mia indifesa.
    A me Max Pezzali non piace. 🙂 E’ che quand’ero un po’ più ragazzino gli 883 mi hanno fatto fare indigestione. 😀 Comunque non era male, ancora oggi lo ascolto di tanto in tanto.

    Bacetti e morsetti, coccoline e leKKatine ♥ ♥ ♥

    orsetto di VaNY

    "Mi piace"

  7. Vanessa ha detto:

    ♥ notte!

    "Mi piace"

  8. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    “A questo mondo io sono e sarò sempre dalla parte dei poveri. Sarò sempre dalla parte di coloro che non hanno nulla e ai quali si nega perfino la tranquillità del nulla. Noi – e mi riferisco agli uomini di estrazione intellettuale ed educati nell’ambiente delle cosiddette classi benestanti – siamo chiamati al sacrificio. Accettiamolo. Nel mondo non lottano più forze umane, ma telluriche. Se mi pongono su una bilancia il risultato di questa lotta, in un piatto il tuo dolore e il tuo sacrificio, e in un altro la giustizia per tutti, pur con l’angoscia di un futuro che si pronostica, ma non si conosce, io su quest’ultimo piatto batto il pugno con tutta la mia forza”.

    Federico Garcia Lorca

    ♥ ♥ ♥ Dolce Notte, Bambina Bambina Bambina, Bambina Mia

    orsetto di VaNY

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.