Il Parlamento Europeo chiede al Brasile di estradare in Italia Cesare Battisti

Il Parlamento europeo chiede al Brasile
di estradare in Italia Cesare Battisti

a cura di Iannozzi Giuseppe

Il Parlamento Europeo ha approvato, con 83 voti favorevoli, un contrario e due astenuti, una risoluzione nella quale chiede al Brasile di estradare in Italia Cesare Battisti, terrorista, riconosciuto colpevole di quattro omicidi e condannato all’ergastolo in via definitiva.

Il testo della risoluzione comune – firmata da tutti i gruppi tranne Verdi e Sinistra unita Gue – “auspica che le autorità brasiliane esercitino il loro dovere-diritto di dare seguito alla richiesta del governo italiano” e chiede che “il Consiglio e la Commissione conducano il dialogo politico con il Brasile e monitorino costantemente che ogni decisione presa rispetti i principi fondanti dell’Unione europea e delle buone relazioni con gli Stati membri”.

Il commissario europeo Stefan Fule, intervenuto a nome dell’Esecutivo comunitario, ha detto che la Commissione non ha modo d’intervenire in questa vicenda. Al dibattito e al voto hanno assistito alcuni familiari delle vittime di Cesare Battisti. Con l’atto ufficiale dell’approvazione della risoluzione “il Parlamento europeo ribadisce che i principi della giustizia non sono negoziabili per i cittadini europei”.

Nella risoluzione si legge: “Il Parlamento Europeo esprime fiducia che le autorità brasiliane esaminino la nuova richiesta del governo italiano per una rivisitazione della decisione e che si esplorino le strade per assicurare che il trattato bilaterale per l’estrazione sia interpretato correttamente”. Allo stesso tempo, i membri del Parlamento Europeo hanno incaricato il Servizio Europeo per l’Azione Esterna di condurre un “dialogo politico” con il Brasile e di assicurare che ogni decisione che sarà presa sia pienamente conforme con i principi base dell’Ue.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in NOTIZIE, politica, rassegna stampa e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.