Califano alla corte della Polverini. C’è solo da non comprare più i dischi del Califfo, il resto è noia

Califano alla corte della Polverini
C’è solo da non comprare più
i dischi del Califfo, il resto è noia

di Iannozzi Giuseppe

Renata Polverini, presidente della Regione Lazio (Pdl), martedì (9/11/2010), nel pomeriggio intorno alle 17, incontrerà Franco Califano. Il Califfo arriverà presso la sede della Giunta regionale del Lazio dove troverà la presidente Polverini ad aspettarlo a braccia aperte.

Franco Califano

Califano vuole il vitalizio e lo vuole a tutti i costi. Si dice povero pur facendo entrare nelle sue casse la bellezza di 20mila Euro ogni anno.

Pungolato dalla destra berlusconiana il Califfo oggi vorrebbe avvalersi della Legge Bacchelli.

Contro il Califano non solo diverse associazioni, ma anche la rabbia più che mai giustificata di tanti e tanti cittadini onesti che hanno una pensione inferiore ai 500 Euro; o che non ce l’hanno proprio; o che sono disoccupati di lunga data.

Califano piagnucola: “Ho gettato via miliardi, adesso sono povero, tutto il resto è noia”.

Califano percepisce 20mila Euro all’anno di diritti d’autore per le sue canzoni, di cui solo poche possono dirsi belle. Califano vuole il vitalizio. Bene. Allora sarebbe forse il caso di non comperare né di suonare più un solo disco del Califfo, giacché 20mila Euro di diritti d’autore pare gli facciano schifo.

Renata Polverini, governatrice del Lazio (Pdl): “Califano sicuramente è un cittadino che fa parte del nostro contesto territoriale, e quindi se ci sarà bisogno di intervenire lo faremo: la Regione ha delle forme per intervenire per le persone in difficoltà”.

A questo punto c’è solo da non comprare più i dischi del Califfo, il resto è noia.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in cronaca, Iannozzi Giuseppe, NOTIZIE, notizie italia, politica, politici, querelle e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.