Remo Bassini entra in un bastardo posto – Gruppo Perdisa Editore

bastardopostoBastardo posto
Remo Bassini

Gruppo Perdisa Editore
Pagine 176
Isbn 978-88-8372-497-8
Prezzo euro 14,00

“Certe notti, di nebbia o senza luna, sotto i vecchi portici vanno a braccetto il buio e la paura; basta un fruscio, un rumore, un’ombra, e dallo spavento vien voglia di scappare, ma non a Limara, non al manichino;sono come spenti, entrambi”.

Bambini misteriosamente scomparsi, oggetti del desiderio di un prete quasi santo. Macchinette mangiasoldi, corruzione che coinvolge forze dell’ordine e organi di informazione, potere mafi oso, e un male di cui i giornali non diranno mai, perché invisibile e potentissimo. Cinque notti, e un manichino nudo che guarda la città. Solo una deflagrazione potente potrebbe dare un po’ di pace a Paolo Limara, giornalista che non sa decidersi se vivere da pecora o da leone, e a don Fabrizio, prete alla prese con i segreti degli altri e con la propria coscienza. La speranza è appesa a un fi lo, e alla fine saranno proprio le schegge impazzite le uniche che proveranno a destabilizzare il potere invisibile.

Remo Bassini, nato a Cortona (Arezzo) nel settembre del 1956, vive e lavora a Vercelli. Ho pubblicato i romanzi Il quaderno delle voci rubate (La Sesia), Dicono di Clelia (Mursia), Lo scommettitore (Fernandel), La donna che parlava con i morti (Newton Compton).

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, comunicati stampa, cultura, editoria, gialli noir thriller, Iannozzi Giuseppe consiglia, letteratura, libri, narrativa, promo culturale, romanzi, segnalazioni e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.