La Beata Ignoranza se ne fotte degli studenti

La Beata Ignoranza se ne fotte degli studenti

La rete degli studenti in una nota: «Oggi in piazza c’era la scuola, quella vera, quella fatta da studenti, insegnanti, genitori che non accettano che la scuola pubblica venga distrutta: altro che conservazione, altro che mantenere lo status quo, altro che militanti politicizzati. Se la Gelmini fosse stata in piazza con noi o semplicemente ci avesse ricevuto al ministero si sarebbe resa conto dei disastri che la sua riforma sta causando e di chi oggi era in piazza: studenti, docenti, genitori, bambini, precari non di sinistra o di partiti politici ma che hanno semplicemente a cuore la scuola pubblica. Siamo stufi di sentire parlare di qualità, di merito, di rigore da parte di chi questa scuola la sta distruggendo».

La Gelmini è la Beata Ignoranza

Preghiera per la Beata Ignoranza.

Maria
Stella d’ignoranza.
Il governo è con te.
Tu sei benedetta da Tremonti
E benedetto è il trucco dei tuoi tagli.
Senta, Maria
L’ira della scuola
Che vuol negare ai bambini
Come a chi lavora.
Non le è permesso
Né ora né mai
Di decidere così
La nostra sorte.

San Precario

manifestazione contro il ministro Gelmini

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in cronaca, NOTIZIE, notizie italia, politica, politici e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.