In manicomio, sì, perché è tempo di verità, sono pazzo pazzo pazzo

In manicomio

di Iannozzi Giuseppe

ebbene sì,
lo ammetto Amor mio,
sono pazzo pazzo pazzo!

RomanticaVany

Non fumo, ho smesso
da quando ho saputo
che fa male alla salute
del nostro piccolino
Neanche di nascosto
tiro fuori più la pipa
Sono diventato un ragazzo
a posto sebbene un po’ pazzo

Mi hai detto stamattina
con un colpo di telefono
che ti ho succhiato tutto
Mi son sparato un rutto
e una grattatina
Non è servito, non son venuto
a capo d’un bel nulla
Ho ancora la testa nel pallone
e mi sento proprio un coglione

Sarai adesso nera in cucina
insieme alla mammina
dandole ragione con la testolina
che hai sposato un gran birbone,
uno senza né arte né parte
uno che si è fatto ogni manicomio
da qui all’eternità

Pur ammettendo
che non ho combinato granché
d’ora in poi righerò dritto,
starò in equilibrio sulla mia via
attento a guidare sobrio,
a non pisciare più con gl’amici

Puoi credermi
quando ti dico che sono pulito
Ho fatto una doccia fredda
e una calda, mi sento un altro

Amore, ho finito anche il gettone
E’ tempo di portar via le chiappe
da tutto questo schifo, da questo
diavolo d’ospedale che mi spacca
la testa

Non tengo più l’ombra d’uno spiccio,
nemmeno uno di piccolo taglio
per tornar da te
Vorrà dire che farò una marketta
dal grande Nord fino in fondo laggiù
nella terra del sole dove stai tu


promo culturale

Racconti di Giganti e Nani di Iannozzi Giuseppe

clicca sulla copertina e acquista la tua copia

Iannozzi Giuseppe's storefront

http://stores.lulu.com/iannozzi

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in cultura, diario, Iannozzi Giuseppe, libri, poesia, satira, segnalazioni, Viola Corallo e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a In manicomio, sì, perché è tempo di verità, sono pazzo pazzo pazzo

  1. vany ha detto:

    E’ bellissima, stupida, ironica,carina. GRAZIE 😉

    Non sono niente.
    Non sarò mai niente.
    Non posso volere d’essere niente.
    A parte ciò, ho in me tutti i sogni del mondo.
    F. Pessoa

    LeKKatine ♥ vany

    "Mi piace"

  2. vanessa ha detto:

    Buonananna!!
    ♥ bacini 🙂 vany

    "Mi piace"

  3. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    orsetto di VaNY 😉

    "Mi piace"

  4. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    ^__^ E’ stupida come me.
    Ma tu sei il più bel sogno che abbia mai sognato e per questo sono ricco.

    orsetto di VaNY ♥ ♥ ♥

    "Mi piace"

  5. vanessa ha detto:

    Bacino ♥ vany

    "Mi piace"

  6. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Ma io vorrei un bacione. Sono stanco dei bacini. ♥

    E' venerdì, oggi scappo dal manicomio, Bimba. Scappo e vengo da te. Vengo a costo di dover fare l'autostop. Sono paSSopaSSopaSSo, proprio come piace a te. ♥ ♥ ♥

    Bacioni, Piccolina

    orsetto di VaNY

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.