Il diavoletto e l’acqua santa



Il diavoletto e l’acqua santa

di Iannozzi Giuseppe & RomanticaVany

In the dark – di Iannozzi Giuseppe

Monella

Che vuoi, piccola monella?
Perché mai accetti
da quel bancario dissoluto
il suo sporco assegno in bianco?
Non lo sai forse
che non devi accettare
ticket per l’Inferno
se non è il diavoletto tuo a offrirteli
in un piattino d’oro e d’argento?

Mi fai sempre disperare
Corri e corri e corri felice
in mezzo all’erba alta dei prati
Ogni benedetta mattina la solita storia,
tu che corri e io col fiatone a starti dietro
Non credevo
fosse tanto difficile acchiappare
un agnellino piccolino bianco e tenerino
Nel momento preciso esatto
che credo d’averti presa
ecco salire al cielo un gentile belato
in segno di scherno,
ed io caduto lungo disteso stramazzato al suolo
a rimirar il tuo sederino fiocchetto di cotone

Che disperazione, che gioia sei

Nuova Odissea

Non è più tempo per le favole
Nascosto è il sole chissà dove
e piange il mio cuore
a vederti così in preghiera
perché torni presto primavera

Non t’han forse detto
che beato è chi ha un tetto,
disgraziato invece colui
che il ciclope ha accecato?
L’ira di Poseidone s’è levata
contro l’isola; niuno ha potuto
cambiar il fato, non Odisseo
non Omero che per la Grecia
ha taciuto buona metà
della verità

Nani e Giganti corrono in lungo
e in largo questo schifo mondo,
fanno a botte tutto l’anno
e quando incontrano una Bella
con la forza la pretendono;
non bastan mai i cavalieri
e nemmeno gli assassini
per far fuori la bruta spuma
Molti si son accasati nella DC,
altri nel PD, i più furbi nel Pdl
predicando l’amore col bastone
e la Bibbia in testa al primo
malcapitato

Di che gioire dunque?
Forse di questa capretta costretta
a far fuori pagine su pagine
dal Capitale? Quale felicità
in questa cultura che ti schiaffeggia;
che sulla guancia ti lascia il segno;
che sui giornali t’accusa “diverso”
e stronca presto il tuo sogno?

Mia Bella, troppi i malanni
da Aosta a Palermo
Serrar gli occhi come i morti
è semplice ai più;
ma requie non c’è
per chi ha visto il biscione strisciare
e lemme lemme portarsi
sotto a ogni casa per tutto divorare

Non c’è domani

Non c’è domani che valga
Sulla linea del tramonto
sprofondato è il sole
sotto il piè caprino di Lucifero,
e Dio da lassù è rimasto!

E’ rimasto a guardare
con occhi sgranati,
è poi caduto giù a capofitto
penetrando nuvole e ghiacci
Affogato nelle algide acque,
non uno l’ha pianto

La notte eterna ci avvolge,
nel suo grembo ci nasconde
Amor mio, quand’è
che mi darai un figlio?

Back to the Light – di RomanticaVany

Un’altra estate è finita

Infuocato è il sole,
in uno specchio d’acqua
oscillo quieta.
L’azzurro cristallino
piace ai miei occhi
che trasporta lontano
i pensieri
perdendoli nel respiro
del vento.
Vorrei partire, tornare
e restare.
Sarà che quando un’altra estate
finisce ed il blu
si dipinge di grigio
mi sento come
una fogliolina
al vento smarrita.

Pregherò le stelle

di RomanticaVany & Iannozzi Giuseppe

Stasera pregherò le stelle,
pregherò di sognare
quel tuo batacchio
che da quel che racconti
ti vien spesso ben eretto,
inchiodato, come avvitato
da un cacciavite
con forti profonde viti.
Esuberante sempre, si erge
al pari della violenza del tuono
e garrulo risuona intuendo
che l’origine sua
è nel segreto di antiche tribù.
Toccato poi il limite,
rientra planando
e impetuosamente
si affanna con fervore
per farsi inesauribile fontana.
C’è felicità in quel tuo vorticare
per poi tornare libero
finalmente molle molle a pensare.

Mille storie

Stanotte
mi hai raccontato
mille storie
d’amor spregiudicato.
L’alba fresca
del mattino,
i raggi del sole
mi parlano di te.
Ho perso
ogni parola,
tutto si è
scolorito
nella mente
e nel cuore.
Ma ti vedo
certezza di sole
infuocato d’amore
sorridere per
le vie del mondo.

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in amicizia, amore, arte e cultura, cultura, eros, Iannozzi Giuseppe, poesia, Viola Corallo e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a Il diavoletto e l’acqua santa

  1. vany ha detto:

    Sei come un camaleonte, sfaccettato diverso sempre. Le tue poesie sono 1moto immenso e sconfinato. Ho conosciuto e continuo ad apprezzare le tue trasgressiv sapient ,tu insegni a distinguere ambiguità e capire concetti oscuri con le tue poesie ed i tuoi racconti.

    Per il resto sai come la penso: ti stimo ed ammiro sempre,sei un giocoliere
    della parola, ed è per questo che ti sono fedele.

    Grazie per aver messo le mie poesie in questa pagina ma, hai erratto c’è n’è una nostra.

    Buonananna e a domani!! 😛
    ♥vany

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Sono camaleontico. Non potrei mai restare impantanato in uno stile e in un tema. Ho bisogno di mettermi alla prova con tante cose, letterarie e non, altrimenti è per me come morire, ecco perché a volte sono dolce, altre crudo. Ho bisogno di guardare a tutte e due le facce della medaglia.

    C'è una poesia che abbiamo scritto insieme? sul serio? 😀 Sei troppo troppo troppo onesta. D'accordo, facciam così, tu indicami qual è e io ci metto scritto ben bene che è opera nostra. Okay? 😉 Uffa,d'accordo… altrimenti ti arrabbi… sei onesta, troppo onesta… adesso segnalo che c'è una poesia scritta a 4 mani. Uffa 😛

    Non me lo dai un bacetto?

    SMAAACKKK

    orsetto camaleontico ma sempre di Vany

    "Mi piace"

  3. vany ha detto:

    1000 leKkatine ♥ vany

    "Mi piace"

  4. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Lasciami impollinare
    le tue labbra di miele,
    amor gentile

    orsetto di VaNY

    "Mi piace"

  5. vany ha detto:

    Buonananna ♥ vany

    "Mi piace"

  6. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Oh Agnellina mia bella, mi sento un po' sbatacchiato stamattina. 😀

    Milioni di baci, Amoruccio

    orsetto di VaNY

    "Mi piace"

  7. vany ha detto:

    bacini in quantità!! ♥ vany

    "Mi piace"

  8. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Metti sù Hendrix
    Dio della chitarra
    Il plettro suona ancora
    come allora
    Non ha perso il tocco
    la grandezza
    la turgidezza
    la bellezza

    Figli di Woodstock
    abbiamo creduto in tutto
    ai cristi a piedi scalzi
    ai santoni illuminati
    sotto lsd
    ai cannoni coi fiori
    Per questo ti chiedo
    di metter sù la storia,
    per non dimenticare
    che abbiamo tentato
    di spiccare il volo
    con la nostra piccola ala

    Metti sù Jimi
    Lascia che ti porti a letto
    in braccio, ho una lunga
    lunga storia da raccontare
    e chiappe dure di marmo
    di Carrara per giocare

    😉

    orsetto hendrixiano

    "Mi piace"

  9. vany ha detto:

    😉 vany

    "Mi piace"

  10. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Lo vedi che sei stanca, Bimba Mia Bella.

    Gli occhietti ti si chiudono. E così sia, purché nei tuoi sogni ci sia un piccolo spazio anche per l'orsetto tuo.

    Fa' dolci sogni, Piccola Agnellina

    orsetto di VaNY sempre

    "Mi piace"

  11. vany ha detto:

    ORA PERO’ SONO SVEGLIA E TU NO 😉 SVEGLIAAAAAAA DORMIGLIONEEEEEEE!!

    Bonjour Mon Cher ♥!
    vany

    "Mi piace"

  12. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    MI hai strapazzato tutto notte e adesso pretendi che mi levi dal letto in quattro e quatt'otto. Uffa. :-p

    orsetto di VaNY

    "Mi piace"

  13. cinzia stregaccia ha detto:

    Questo post è molto bello mi è piaciuto un sacco e la poesia di Vany è dolcissima :)))) La mia preferita? Nuova odissea .Ti dirò Beppaccio mio quando sono entrata in splinder e ho visto l’ultimo comm ho pensato “non passo così impara ahahahahaha ” Prrrrrrrr son qui per te non per lui ahahahahah Eh si sarebbe un bellissimo spettacolo vedere te e max davanti a quella valigia sapessi come si diverte dai la prossima volta dico al suo amico dell’alitalia di organizzare anche per te ! :))))) un bacio grandissimo
    cinzia

    "Mi piace"

  14. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Dunque ti piacciono. Bene bene. Ci avevrei quasi scommesso, perché sai, tu sei una Stregaccia un po’ lunatica. 🙂

    “Nuova Odissea”, seppur in tono molto ironico, fa anche della politica. 🙂

    Ti dovevo stuzzicare. Se non ti stuzzicavo tu non saresti venuta. 😀 Per fortuna che sei qui per me e non per lui. Mi preoccuperei altrimenti. ^___*

    In ogni caso pare che Stato e Chiesa si siano riconciliati. E io c’ho fatto su la satira. ^___^

    C’è tempo, c’è tempo. Per giocare con i gadgets e i manga c’è sempre tempo. Ma riuscirai mai a sopportare due bambinoni che giocano con i robot? AH AH AH

    Adesso prendo il mio Gundam e vado a pranzare. 😉

    Un bacio grandissimo a te, Stregaccia

    beppaccio sul suo Gundam 🙂

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.