Sakineh punita con 99 frustate. A breve la morte per lapidazione. Ferma questo assassinio. Firma l’appello subito

Sakineh punita con 99 frustate
A breve la morte per lapidazione

Ferma questo assassinio, firma l’appello subito

firma l’appello

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in esteri, NOTIZIE, segnalazioni e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Sakineh punita con 99 frustate. A breve la morte per lapidazione. Ferma questo assassinio. Firma l’appello subito

  1. vany ha detto:

    FATTO , hanno firmato anche i miei famigliari.
    Bacio ♥ vany

    "Mi piace"

  2. cinzia stregaccia ha detto:

    fatto.. è il minimo..
    cinzia

    "Mi piace"

  3. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Ero certo di poter contare sul tuo buon cuore.
    L’Islamismo non puo’ farsi giudice e condannare a morte una persona.

    BACIONI

    orsetto di VaNY

    "Mi piace"

  4. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Speriamo si riesca a fermare questo assassinio programmato. Il Vaticano starebbe lavorando per vie diplomatiche. Speriamo che si faccia davvero tutto il possibile per salvare Sakineh.

    beppe

    "Mi piace"

  5. Franca ha detto:

    Fatto
    Ciao

    "Mi piace"

  6. cinzia stregaccia ha detto:

    non si sa ancora nulla…dipenderà solo da quanto converrà all’Iran mettersi contro tutti..poi però…se dovessero graziarla chi ci dice che non scompaia lo stesso??? Che schifo…
    cinzia

    "Mi piace"

  7. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    La vita umana è stata ridotta a una questione politica. Di sola politica. Tutto ciò è aberrante.
    Siamo in pieno medioevo, cioè nel più pecioso dei tempi.
    Il problema è anche questo: potrebbe scomparire dopo, tranne nel caso venga in Italia. In Francia, come rifugiata.

    Al momento è tutto incerto.

    Possiamo solo aspettare e sperare che la protesta sia talmente forte da costringe l’Iran a piegarsi alla civiltà, non fosse altro per non aver tutti contro.

    beppe

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.