se gesù ama la chiesa la affonda negli scandali – una sporca cronaca in poesia

se gesù ama

(la chiesa la affonda negli scandali)

di iannozzi giuseppe

se gesù ci ama allora ci salverà tutti
se satana ci vorrà sarà come sarà
non si sfugge, dio odia e odia bene ognuno di noi

se gesù ama
la chiesa la affonda negli scandali

ha lasciato il figlio sulla croce e giuda impiccato
non ci si può fidare di chi si è turato gli orecchi
non ci si può fidare di chi si è accecato gli occhi
per dar credito alla sua lontananza da noi

dicono che sono un fariseo
aggiungono che puzzo di zolfo
come potrei mai?
non coltivo le vostre menzogne
e non ascolto radio vaticana
ho però una bibbia bella grossa
che all’occasione ammazza scarafaggi
e altre più piccole creature del diavolo

tu sacerdote che stai al riparo da bombe e inflazione
che predichi la carità per farti bello sull’altare
che prendi a calci in culo il primo povero che ti capita a tiro
che parli di pier paolo pasolini con i religiosi del tuo giro
che paghi con le offerte ricevute la tua depravazione
tu sacerdote che non chiudi il becco mai
che spari a bruciapelo al primo uomo che ti svergogna
che fai l’uccello del malaugurio mentre ti riaggiusti la patta
che raccogli le confessioni dei morenti mentre ti gratti
credi davvero che domani gesù si sporcherà le mani
per salvarti il buco del culo?

se gesù ama
la chiesa la affonda negli scandali
la chiesa la affonda negli scandali
la chiesa la affonda negli scandali

lascia che te lo dica
in confessionale ti accendi per i particolari più piccanti
perché l’hai capito sin da bambino che lassù non c’è gesù
forse solo un dio ma così tanto distratto che ha dato di matto

se gesù ama
la chiesa la affonda negli scandali
la chiesa la affonda negli scandali
la chiesa la affonda negli scandali

lascia che te lo dica
se un uomo camminò quaggiù nel nome dell’amore
anch’esso ha peccato dicendosi figlio di dio
e così dio ha oscurato il cielo con una scoreggia
ha poi spaventato tutti con un gran rutto a vuoto
e si è chiamato fuori, si è chiamato fuori, fuori…

se gesù ci ama allora ci salverà tutti
se satana ci vorrà sarà come sarà
ma dio ha dato di matto tanto tempo fa

se gesù ama
la chiesa la affonda negli scandali

dio ha dato di matto tanto tempo fa
gesù lo racconti tu ai poveri di spirito
che ci salverà tutti
satana ha invece lasciato sempre tutto al caso
assiso sul suo trono non ha mai avuto bisogno
di un incubo, di un superuomo…
di un sogno a perdere

NO OT

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in cronaca, Iannozzi Giuseppe, poesia, satira e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a se gesù ama la chiesa la affonda negli scandali – una sporca cronaca in poesia

  1. vany ha detto:

    Effettivamente la malvagità sulla terra è aumentata.

    Voglio credere e sperare che Gesù mi ami e che ami anche te.

    Buonananna panino di burro ♥ vany

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Non proprio.
    Siamo tornati a vivere dentro a un periodo molto buio, di inquisizioni, di censure, di medievalismi. La Chiesa cattolica è uno dei centri promotori di un ritorno all’ignoranza. I motivi sono molteplici: il Potere innanzitutto. Radio Vaticana è colpevole di aver provocato centinaia di morti con le sue antenne, come dalla superperizia che ho qui pubblicato e che ti invito a leggere in quanto dimostra in maniera irrevocabile come le antenne favoriscono l’insorgere di tumori, leucemie e linfonodi soprattutto in soggetti giovani e giovanissimi.
    Il Vaticano non intende fare niente.
    Il Vaticano non intende fare niente.
    Niente. Niente. Niente.
    E’ una vergogna che si somma alle già altre tante immani vergogne del clero, di quel clero pedofilo che papa Joseph Ratzinger ha nascosto quand’era cardinale negli anni Ottanta dando ai preti pedofili un’altra identità e poi spostandoli in altre curie. Oggi i documenti degli insabbiamenti operati dall’allora cardinale J. Ratzinger sono venuti alla luce del sole, ma non solo; sono emersi innumerevoli casi di pedofilia, sia recenti che passati. Per non dire poi delle morti assurde e misteriose in seno al Vaticano e alla Chiesa, come il caso di Elisa Claps.

    Sono stati traditi tutt’e 10 i comandamenti.
    E’ stata tradita e calpestata ogni singola parola dei Vangeli.

    La Chiesa fa la sua legge. Detta la sua legge.
    Se un Gesù ha mai camminato su questa Terra, come potrà mai far finta di niente?
    Nei Vangeli chi si macchiava di un torto Gesù subito lo puniva tremendamente.
    Oggi perché non accade che la giustizia degli uomini faccia altrettanto e condanni la Chiesa e i suoi crimini contro l’Umanità?

    Questo io mi chiedo.

    orsetto beppe

    "Mi piace"

  3. vany ha detto:

    Ora ti lascio il buongiorno!!

    🙂 vany

    "Mi piace"

  4. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Oramai con l’estate la mia cipollina
    sta sempre e solo sotto al sole
    o tra le onde del mare tra conchiglie
    e veneri da casermone; io qui da solo
    invece pesco dal mazzo di carte disfatto
    un bel due di picche e un gran maglio
    dritto in faccia da mio fratello venuto
    a ricordarmi che ogni debito va saldato

    😦

    orsetto di VaNY

    "Mi piace"

  5. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Sappi che ti osservo e se ti osservo è buona cosa ma anche non buona. Anche quando fai il bagnetto io sono con te, con la sigaretta sempre accesa, perché sono Gesù e non è vero che so camminare solo sulle acque. 😉

    your personal jesus

    "Mi piace"

  6. vany ha detto:

    “C’è un grande uomo che fa sentire ogni uomo piccolo.
    Ma il vero grande uomo è colui che fa sentire tutti grandi”.
    *Chesterton*

    ♥ vany

    "Mi piace"

  7. vany ha detto:

    E RICORDIAMOCI SEMPRE DELLE PAROLE DI SANTA FAUSTINA KOKALSKA:

    “SIAMO COME CANDELE! SE NON CI CONSUMIAMO NON FACCIAMO NE’ LUCE NE’ CALORE”

    Bacino

    "Mi piace"

  8. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    “Nessun uomo è abbastanza buono per governare un altro uomo senza che il consenso dell’altro”. Questo è il principio fondamentale della libertà e della democrazia secondo Abrahm Lincoln. E’ evidente che la Chiesa ha conculcati i diritti degli uomini; e per rimanere solo ai tempi recenti, pedofilia, assassinio, prodotti radiottivi (antenne di Radio Vaticana), omissioni, occultamento di prove, ecc. ecc. La superperizia, rimanendo solo a Radio Vaticana e alle sue antenne che ammazzano poveri innocenti

    Non c’è niente di più anticristiano come ammazzare e la Chiesa cattolica è colpevole di eccidio.

    Non c’è niente di più anticristiano come la pedofilia e la Chiesa cattolica è colpevole di un numero indefinito di casi di pedofilia.

    Non c’è nessun organo, statale o religioso, al di sopra della Legge.
    I pedofili devono essere puniti e levati dalla Chiesa subito.
    Le antenne devono essere abbattute per il bene della società democratica.

    beppe

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.