Mentana per il tg su La7 in polemica aperta con Mediaset

Mentana per il tg su La7 in polemica aperta con Mediaset

a cura di Iannozzi Giuseppe

“Non ho ancora stretto nessuna intesa formale con l’editore del Tg di La7. Visto che mi chiedete se farò il direttore di quel telegiornale, rispondo con un bel sì, e al diavolo le cautele. Ho già stretto la mano, accettando l’offerta nell’ultimo momento utile per poter ricominciare il mio lavoro fin dall’inizio della prossima stagione”: Enrico Mentana condurrà di nuovo un tg, su La7. L’annuncio viene dalla sua rubrica, Stazione di posta, su Vanity Fair.

Enrico Mentana spiega, senza dimenticare di punzecchiare sul vivo il suo vecchio padrone Mediaset: “La situazione si è riaperta al principio di quest’anno, con le nuove proposte di Mediaset, dieci mesi dopo avermi messo fuori della porta, la cauta insistenza dei dirigenti di Telecom, che mi avrebbero ingaggiato ben prima se ‘qualcuno’ non si fosse messo di traverso, e l’esperienza breve ma molto positiva del programma via web con il Corriere della Sera. La scelta di andare a La7 è stata fatta con entusiasmo, perché è una realtà nuova, perché è un momento propizio come non mai alla crescita di un terzo polo dell’informazione; perché mi affascina e mi dà la carica l’idea di tornare a lanciare un telegiornale; perché i dirigenti di quell’emittente furono i primi (gli unici) a farsi avanti subito dopo il mio divorzio da Mediaset; perché ingiustamente quel notiziario è stato considerato in questi anni come la Cenerentola dei telegiornali. Perché lì stavo per andare all’inizio degli anni Duemila, accarezzando già allora il sogno di poter ricominciare da capo, con un Tg che sfidasse le due corazzate dell’informazione televisiva. E quella tentazione non l’ho mai accantonata. Infine di una cosa sono particolarmente orgoglioso: di non aver chiesto ‘aiutini’ a nessuno in questo anno e mezzo di stop forzato. Raccomandarsi a qualcuno vuol dire cedergli parte della nostra libertà, come potete vedere molto spesso in Tv (e non solo). E questo vale ovviamente per Berlusconi e per i suoi avversari, ma anche per le lobbies economiche e perfino giornalistiche”.

Un annuncio nel tipico stile di Enrico Mentana, il quale, se non altro, ammette che le lobbies giornalistiche esistono; che non sono l’invenzione di uno o due squilibrati di mente; che in definitiva l’Italia che va avanti appartiene purtroppo a chi può permettersi di chiedere un “aiutino” (ovvero una “raccomandazione”) a qualcuno e ottenerla subito senza “se” e senza “ma”.

Staremo adesso a vedere come sarà il tg di Mentana su La7 e se lo si potrà considerare terzo polo dell’informazione e non più una semplice Cenerentola o una Bella Addormentata.

NO OT

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe, giornalista, scrittore, critico letterario
Questa voce è stata pubblicata in giornalismo, Iannozzi Giuseppe, NOTIZIE, notizie italia, politica, riflessioni, spettacoli e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Mentana per il tg su La7 in polemica aperta con Mediaset

  1. vany ha detto:

    Mi piacciono le mentine che sa regalarci Mentana.

    Baci vany

    Mi piace

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Una mentina per te, giacché ti piacciono tanto.

    orsetto di VaNY

    Mi piace

  3. pie ha detto:

    forza Mentana.

    Mi piace

  4. daniela ha detto:

    sono molto felice che un giornalista preparato e in gamba come mentana torni ad avere visibilità in un tg come quello de la 7. Questa rete, che io seguo con assiduità , è più ricca di contenuti di qualsiasi altra rete sia nazionale che privata. Vai Mentana…….sei forte!!!!

    Mi piace

  5. cinzia stregaccia ha detto:

    chi è il primo che va off topic? Mentana non mi dispiace ,ogni tanto mi irrita ma nel complesso mi va..lo guarderò su la7 e vedremo..
    come si mettono le immagini?
    cinzia

    Mi piace

  6. vany ha detto:

    A parte che Mentana deve tutto quel che è a Canale 5 , forse non dovrebbe parlare male
    di quel canale, ma siamo umani a volte tante cose belle le dimentichiamo.

    Buonanotte 😛

    Mi piace

  7. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Mi irrita, Chicco Mentana mi irrita spesso, per quanto gli riconosca che fa il giornalista. Però è uscito da Canale 5 in una maniera veramente clownesca, adoprando Eluana come pretesto? Se come dice lui era da tempo che non condivideva le scelte del TG5, perché non se ne è andato prima invece di fare tutto quel casino mediatico?

    Le immagini si mettono lasciandomi la url dell’immagine. Poi io dal lato amministrativo dico di mostrare l’immagine e quella appare. Insomma è il solo modo per mettere le immagini.

    beppe

    Mi piace

  8. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    E’ quello che dicevo a Cinzia. Ha fatto un gran casino mediatico, adoprando il caso di Eluana per dichiararsi in disaccordo con la linea del Tg5: non poteva dirlo prima che non ci voleva stare più a Canale 5, se come oggi dice lo meditava da tempo di andarsene? Doveva proprio aspettare e strumentalizzare il caso di Eluana Englaro?

    Mi piace e non mi piace Mentana.

    Non ci sono più i Signori come Enzo Biagi.

    Dolce notte, Chicco di Caffè 😉

    orsetto di VaNY

    Mi piace

  9. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Vedremo che saprà fare e come soprattutto. Spero non sia una replica del TG5, perché allora sarebbe davvero triste.

    Mi piace

  10. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    A me irrita spesso Mentana. Mi piace e non mi piace. Quel che è certo è che sa farsi notare per come porta le notizie al pubblico, indipendentemente dalla loro importanza.

    Su La7 ho visto alcune cose interessanti.
    Il palinsesto or come ora non mi sembra troppo diverso da quello di RaiDue: più o meno il format è quello, una tv che è più una vetrina giovanilistica che non un canale di informazione e di cultura. Staremo dunque a vedere se saprà andare oltre 8 e mezzo e Sex and the City con l’entrata di Mentana nel tg.

    Mi piace

  11. cinzia stregaccia ha detto:

    mmmhhh non ricordavo la pensassi così….sono d’accordo con Vany tranne su una cosa non dimentica fa solo finta…
    notte beppaccio
    cinzia

    Mi piace

I commenti sono chiusi.