Berlusconi prepara il nuovo editto bulgaro contro la Rai

Berlusconi prepara il nuovo
editto bulgaro contro la Rai

di Iannozzi Giuseppe

E’ già pronto quello che potremmo definire un nuovo editto bulgaro. Ben prima del vertice del Pdl a palazzo Grazioli, Silvio Berlusconi ha sbottato di fronte a un nutrito gruppo di persone: «O cambia oppure non firmo il contratto di servizio…».

Il premier ha ribadito il suo disappunto nei confronti di alcune trasmissioni a suo dire faziose. Ha così tuonato: «Se la Rai non cambia e non smette di essere così faziosa contro la maggioranza sono quasi quasi tentato di non firmare il contratto di servizio pubblico».

I presenti sono rimasti allibiti. Alcuni di loro hanno cercato di gettare acqua sul fuoco: inutilmente. Nessuno ha creduto che Berlusconi stesse facendo esplodere una delle sue tante battute mal riusciute. All’ufficio di presidenza del Pdl, Silvio Berlusconi si è difatti detto (anche) pronto a non firmare il contratto di servizio con la Rai.

La reazione indignata dell’Italia dei Valori non si fa attendere: «Siamo stanchi delle minacce e dei ricatti del dittatorello Silvio Berlusconi. Non è il padrone della Rai e non è più sostenibile il fatto che detenga ancora l’interim dello Sviluppo economico». In una nota così Leoluca Orlando, portavoce dell’Idv: «Sono ancora più gravi e inaudite le sue parole perché lo Sviluppo economico ha anche la delega alle telecomunicazioni. Un maxi-conflitto d’interessi nel conflitto d’interessi. Minaccia giornalisti dalla schiena dritta e vuole imbavagliare la stampa con un ddl anticostituzionale e liberticida».
Paolo Gentiloni, responsabile Comunicazioni del Partito Democratico: «Con la minaccia di non firmare il contratto di servizio il conflitto di interessi del Presidente Berlusconi oltre che una tragedia diventa anche una farsa. E’ ovvio, infatti che il proprietario di Mediaset non può firmare quel contratto diventando così anche sul piano formale l`interlocutore-controllore della Rai. Resta la gravità di una minaccia rivolta al vertice Rai in una giornata in cui sono attese importanti decisioni sui palinsesti».

Riuscirà il Berlusconi-Gargamella a catturare e a mangiare tutti i maledetti puffi che ancora resistono barricati in Rai?

NO OT

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe - giornalista, scrittore, critico letterario - racconti, poesie, recensioni, servizi editoriali. PUBBLICAZIONI; Il male peggiore. (Edizioni Il Foglio, 2017) Donne e parole (Edizioni il Foglio, 2017) Bukowski, racconta (Edizioni il Foglio, 2016) La lebbra (Edizioni Il Foglio, 2014) La cattiva strada (Cicorivolta, 2014) L'ultimo segreto di Nietzsche (Cicorivolta, 2013) Angeli caduti (Cicorivolta, 2012)
Questa voce è stata pubblicata in Iannozzi Giuseppe, politica, politici, riflessioni, satira e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Berlusconi prepara il nuovo editto bulgaro contro la Rai

  1. ladylunaa ha detto:

    he, sto Berlusconi, ma da quale pianeta proviene?
    sarà mica stato sugli ufo visti questa notte sul cielo di Roma? forse anche lui faceva il ditino come E.t. e diceva Casa…se lo riprenderanno?

    no, Kinghe, la poesia era una cosa a se, il brano l’ho scelto per fare il post, e quella musuca- anche se non di altissimo cult jazz, sembrava proprio suonata per seguitr il ritmo delle mie parole…
    lo sai a me la buona musica piace tutta dalla Callas in giù, e un jazzista anche se un pò datato ma da cui traggo ancora forti emozioni è Chet Baker,
    se vuoi qualcosa di veramente nato dalla musica leggi il post ” senza fine la mia tastiera in note”, questo brano di Einaudi mi era stato inserito in un commento e riascoltandola ne sono usciti fuori dei versi scaturiti proprio dalla musica, e così è stato anche ascoltando l’Agnus Dei di Mozart, che mi sembra di avere pubblicato anche sul blog nella categoria ” Musica dell’anima”

    visto che riesco a entrare nei tuoi inferi, spero che riprenderemo quel simpatico dialogo di un tempo

    e lascia perdere i detrattori, non considerarli proprio, io ho dovuto mettere il blog in moderazione per qualche disturbatore della quiete, che anche ora, in modo diverso mi fa scherzi da prete ( eppure a me sembra di essere del tutto inoffensiva)… che vadano tutti -i tuoi e i miei-a scaldarsi nel vulcano irlandese dal nome impossibile ma che finisce per…. Kul

    felicidad

    "Mi piace"

  2. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Non lo so, però parrebbe che si stia prodigando per ottenere la ricetta di lunga vita. Dio ce ne scampi! Ci mancherebbe sol più questa.
    No, gli alieni non se lo riprendono manco morto, nemmeno se saremmo noi a pagargli la cassa iperbarica. 🙂

    Chet Baker datato?
    Chet Baker è ancora avanti a tutti. Lasciatelo dire da uno che il jazz lo conosce forse più di te.

    Fosse stata una mera questione di detrattori mi sarebbe andata di lusso. No, la cosa è molto molto più pesante.

    baci, Lù, e bentrovata 😉

    beppe

    "Mi piace"

  3. romanticavany ha detto:

    Berlusconi si è dimesso dalla carica di presidente del consiglio. Adesso è a San Pietro al conclave e vuole essere eletto papa!! Già trovato il nome:Pio…..Tutto!
    Buongiorno!! ♥ vany

    "Mi piace"

  4. Iannozzi Giuseppe ha detto:

    Nooo… adesso farà anche il Papa coi paramenti.

    Sei sicura di voler rimanere cattolica dopo questa tragica notizia, Ciccina?

    ♥ Orsetto di Vany

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.