Come foglie portate dal vento. Il nuovo romanzo di Emiliano Grisostolo

Come foglie portate dal vento


Il nuovo romanzo di Emiliano Grisostolo

In libreria il nuovo romanzo del maniaghese Emiliano Grisostolo, un lavoro pubblicato e distribuito da Ciesse Edizioni. Come foglie portate dal vento, questo è il titolo del giallo che scava nel dramma di una famiglia. Con questo suo nuovo lavoro, l’autore ci accompagna per mano all’interno di una famiglia normale, nella vita di un padre, scrittore, che dedica molto del suo tempo al lavoro, trascurando per necessità quelli che sono i cardini principali della sua vita, il figlio e una moglie. Proprio questa si sente allontanata, e con violenza decide di compiere l’unico atto che sconvolgerà la realtà del protagonista.

Leggi un’anteprima

Ma è anche la storia di un uomo che sa come trovare i bambini, e lo fa spesso per vie che si potrebbero definire border line. Forse l’unico uomo in grado di aiutare il protagonista nella struggente ricerca di una parte di sé, rapita da quella che un tempo era stata sua moglie.

Come molti dei lavori precedenti di Grisostolo, anche in questo caso si tratta di un romanzo d’intrattenimento ma prima di tutto di riflessione, scritto con una tecnica cinematografica, e pensato per il cinema. Una storia potenzialmente reale, che potrebbe accadere a chiunque in ogni momento della propria esistenza. Casi che si avvicinano alla storia narrata, in questi anni, sono molti, spesso mai trattati e diffusi, ma quando questo accade, i drammi raccontati dai media internazionali ti gettano in un vortice che sembra distante e senza appigli. Assurdo, ma reale. Un mondo vero che fa paura quando viene descritto nella sua crudezza, quando ti viene buttato in faccia come acqua gelida, ti schiaffeggia e ti fa male nella sua semplice crudeltà. Ti scava dentro riportando in superficie quella sensibilità sopita e dimenticata, ti costringe a riflettere, e quando lo fai ricordi che la vita non è altro che un passaggio in una landa che deve essere vissuto con i propri cari. Ti accorgi così che le persone non sempre sono come sembrano, e che altre potrebbero essere prede troppo deboli, proprio come Come foglie portate dal vento. Un racconto che servirà a farvi aprire gli occhi in un tempo in cui tutto sembra non doverci mai sfiorare.

Come foglie portate dal vento – Emiliano Grisostolo – CIESSE Edizioni – Collana: BLACK & YELLOW – Anno: 2011 – Pagine: 208 – ISBN Libro: 9788866600008 – ISBN eBook: 9788866600015 – Versioni: Libro, eBook – Prezzo libro: Euro 16,00 – Prezzo e-Book: Euro 8,00

Sito web dell’Editore: www.ciessedizioni.it

Bartolomeo Noti vive a Milano, è un avvocato che trova i bambini scomparsi. Risolve casi impossibili, sempre in viaggio in Europa. Carlo Ligrotti è uno scrittore che vive a Maniago. È una persona di successo, che da troppo tempo non va più d’accordo con la moglie. Dopo un viaggio a Milano presso il suo editore, si prende qualche giorno di vacanza/lavoro a Cortina, tra le sue amate montagne. Dopo l’ennesima lite con la moglie, decide comunque di partire, lasciandola a casa con il figlio, perché nonostante tutto il suo lavoro è importante per lui e la sua famiglia. Quando pochi giorni dopo ritorna, scopre che Francesca ha deciso di lasciarlo con un semplice biglietto, e che la cosa più importante della sua vita gli è stata sottratta. Inizia così una corsa contro il tempo per tentare di ritrovare la donna che ha rapito il suo bambino, e  tra denunce e indagini, sarà solo grazie all’intervento dell’avvocato Noti, che Ligrotti potrà sperare di ritrovare suo figlio Matteo.

Emiliano Grisostolo

Emiliano Grisostolo

Emiliano Grisostolo nasce a Maniago (PN) nel ’77. Lasciati gli studi, lavora come operaio, per dieci anni ha lavorato anche presso una fonderia. Legge molto, scrive dall’età di 16 anni e lo fa nel tempo libero, verso le 5 del mattino. Dal ’97 ad oggi ha pubblicato 6 romanzi che spaziano dal noir sociale al giallo archeologico, dal thriller all’horror. Ha pubblicato diversi racconti on line e curato come editor un’antologia di racconti horror. Come foglie portate dal vento è il suo settimo romanzo.

Il suo sito ufficiale è www.emilianogrisostolo.it

Informazioni su Iannozzi Giuseppe

Iannozzi Giuseppe, detto Beppe Iannozzi o anche King Lear. Chi è Giuseppe Iannozzi? Un giornalista, uno scrittore e un critico letterario Ma nessuno sconto a nessuno: la critica ha bisogno di severità e non di mafiosa elasticità.
Questa voce è stata pubblicata in arte e cultura, autori e libri cult, comunicati stampa, cultura, editoria, Iannozzi Giuseppe consiglia, letteratura, libri, narrativa, promo culturale, segnalazioni e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.